La costa degli etruschi, un luogo privilegiato

Siamo proprio nel cuore della Costa degli Etruschi, in Val di Cornia, un luogo privilegiato dove le colline toscane degradano dolcemente fino al mare.

La nostra terra è un angolo di Toscana ancora da scoprire da parte delle grandi folle: un piccolo scrigno disseminato di natura meravigliosa e pezzi di storia antica.

Campi coltivati, oliveti e vigneti si alternano a boschi di castagni, lecci, cerri, querce, frutti selvatici e macchia mediterranea con i caratteristici profumi di corbezzolo, mirto, ginepro e rosmarino. Il microclima presenta estati calde, ma sempre arieggiate e mai umide e, inverni temperati senza neve e ghiaccio, più secchi durante il giorno e più umidi la notte.

san_vincenzo_from_east-e1471544379949photo credits: Hermann Hammer

San Vincenzo è a due passi dalle più belle spiagge della Toscana, ma non c’è solo il mare: per chi vuole fare un viaggio nella storia camminare nel parco archeologico di Populonia significa vedere ciò che gli antichi Etruschi vedevano, i sentieri che si snodano nel bosco brillano per i residui delle scorie di ferro e il mare blu del golfo di Baratti e l’antico borgo di Populonia fanno da quinte naturali.

populonia_with_gulf_of_baratti-e1471544287805
photo credits: Hermann Hammer

Per chi vuole allargare il raggio delle escursioni siamo al centro di una vasta zona di grande interesse artistico e culturale, a pochi chilometri, oltre al Parco di Populonia e Baratti trovate il Parco archeominearologico di San Silvestro e Siena, Volterra, Pisa, San Gimignano, Roselle e San Galgano (famoso per la leggenda della spada conficcata nella roccia). A breve distanza le terme del Calidario nella vicina Venturina, note per le loro sorgenti di acque sulfuree dove è possibile nuotare nel grande lago o rilassarsi nel percorso benessere.

san_galgano_interno_2007-e1471544361786
photo credits: Vignaccia76

Molte sono le cantine tra Castagneto Carducci e Suvereto lungo la strada del vino, che soddisfano tutti i gusti: la spettacolare cantina di Moretti a Suvereto realizzata recentemente dal famoso architetto Botta fa da contraltare alla semplicità della cantina del Sassicaia del marchese Incisa della Rocchetta a Bolgheri. Tra questi due estremi ci sono una miriade di produttori di vini famosi in tutto il mondo che saremo felici di farvi conoscere: lo storico Grattamacco e i meravigliosi e pluripremiati vini di TUA RITA a Suvereto, ma anche piccoli giovani produttori che meritano senz’altro una visita e un assaggio.
Per i bambini e i ragazzi c’è il parco divertimenti a Donoratico, lo zoo a Cecina, il terrario con le tartarughe a Massa Marittima e due parchi acquatici a Cecina e a Follonica.
È possibile effettuare passeggiate a cavallo sulla spiaggia, nella pineta o sulle colline, gite in bicicletta o a piedi, immersi nella natura e circondati da paesaggi incantatati, sospesi tra colline e mare.